USS SELEYA

TIMELINE
08 - 08  
DAL BIG BANG AL XIX SECOLO
XX SECOLO
XXI SECOLO
XXII SECOLO
XXIII SECOLO
XXIV SECOLO
DAL XXV SECOLO
UNIVERSI PARALLELI
 
2216

Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta
Non applicabile
Sistema M43 Alpha

Evento

PRIMO CONTATTO FRA ZEON ED EKOS

Avendo raggiunto un livello tecnologico sufficiente a intraprendere missioni spaziali all'interno del loro sistema solare, gli abitanti di Zeon (M43 Alpha V) iniziano ad inviare emissari e consiglieri sul vicino pianeta Ekos (M43 Alpha IV), meno progredito tecnologicamente e abitato da una specie bellicosa e anarchica.
Per i successivi cinquant'anni gli abitanti di Zeon continueranno nella loro missione civilizzatrice, fino a quando su Ekos non prenderà il potere un movimento politico modellato sul Partito Nazista della Terra e che, come il suo predecessore in Germania, porterà ordine e uno scopo comune agli Ekosiani avviando una politica razzista e discriminatoria nei confronti degli Zeon.

Fonte

TOS 2x23 "Patterns of force / Gli schemi della forza"

Nota

La fonte riporta che i primi Zeon sono sbarcati su Ekos, con la missione di pacificare e fare progredire il pianeta, cinquant'anni prima degli eventi narrati.


2217

Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta
Non applicabile
Sistema di Eminiar, Ammasso Stellare NGC 321

Evento

PRIMO CONTATTO CON L'UNIONE EMINIANA

Mentre esplora l'Ammasso Stellare NGC 321 la USS Valiant scopre il sistema di Eminiar e avvia relazioni con il governo del pianeta di classe M più esterno, Eminiar VII.
Immediatamente, Vendikar (Eminiar III) - che è in guerra con Eminiar VII da quasi 500 anni - lancia un attacco contro la nave della Federazione, che viene dichiarata distrutta dai computer che sorvegliano questo strano war-game, senza danni ma con morti reali.
L'equipaggio, attirato sulla superficie del pianeta con l'inganno, viene avviato alle Camere di Disintegrazione, mentre la nave viene disassemblata per non lasciare tracce.

Fonte

TOS 1x23 "A taste of Armageddon / Una guerra incredibile"

Nota

La fonte riporta che la USS Valiant è scomparsa nel sistema di Eminiar cinquant'anni prima del 2267.

YATI

L'Ammasso Stellare NGC 321 non esiste: con questo numero il New General Catalogue indica una galassia a spirale barrata (Wikipedia / NGC 321).


Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta
Non applicabile
Janus VI

Evento

APERTURA DELLE MINIERE SU JANUS VI

La Federazione avvia l'attività estrattiva di risorse minerarie - fra cui pergium, uranio, platino e cesio - sul pianeta Janus VI, inabitabile ma ricchissimo di risorse.
All'insaputa della Federazione e dei minatori che vi lavorano, il pianeta ospita una forma di vita a base silicio che - ultima della sua specie - sta vegliando sulla maturazione e schiusa delle uova che contengono la nuova generazione.
Quando, cinquant'anni dopo, l'ampliamento delle attività minerarie porterà alla distruzione di alcune uova, questa creatura inizierà ad uccidere i minatori fino a quando un intervento della NCC 1701 USS Enterprise non chiarirà la situazione e permetterà di raggiungere un accordo vantaggioso per entrambe le parti.

Fonte

TOS 1x26 "The devil in the dark / Il mostro dell'oscurità"

Nota

La fonte riporta che l'apertura delle miniere è avvenuta cinquant'anni prima del 2267.


Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta
Non applicabile
Oghen

Evento

UNIFICAZIONE DI OGHEN

Per "semplificare le relazioni fra il Popolo Oghen e il Popolo Neyel" viene formato un parlamento planetario, chiamato Althing Deliberativo, che riunisce i rappresentanti di tutte le nazioni "amiche della Sacra Vangar".
L'Althing, costituito sul principio delle Nazioni Unite della Terra e - proprio come l'ONU - privo di ogni potere reale, delibera lo smantellamento degli eserciti nazionali visto che "non può esserci guerra fra le nazioni di Oghen, amiche dei Neyel".
Il complesso che ospita l'Althing viene edificato alla periferia di Mechulak City, nel preciso luogo del primo sbarco dei Neyel sul pianeta. La città stessa diventa de facto la capitale del pianeta.

Fonte

NOV TLE "2298: The Sundered"


2218

Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta
Non applicabile
Sistema di Nequencia

Evento

BATTAGLIA DI NEQUENCIA

Le forze dell'Impero Klingon e dell'Impero Stellare Romulano si scontrano per il controllo del sistema di Nequencia.

Fonte

NOV TLE "Excelsior: Forged in fire"

Nota

La battaglia viene ovviamente vinta dai Romulani, visto che nel XXIV secolo il sistema è parte del loro Impero.


Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta
Non applicabile
Qo'noS

Evento

NASCITA DELL'ALBINO

Quattro mesi dopo la Battaglia di Nequencia, la matriarca della Casa di Ngoj partorisce un figlio, erede del Casato dopo la morte del padre nella battaglia.

La Casa di Ngoj è QuchHa', ma per non perdere potere e ricchezze nel periodo della guerra civile ha finto di essere HemQuch, ricorrendo a protesi e trucchi cosmetici per non essere smascherata. La nascita di un erede del Casato cambia però le carte in tavola, perché quei sistemi non si possono utilizzare con un neonato e, se smascherata, la Casa di Ngoj rischia di perdere tutto il proprio potere e la propria influenza, non in quanto QuchHa' ma per avere agito in modo disonorevole mentendo sulla propria condizione.

Mentre il marito combatte e muore nella Battaglia di Nequencia, Lady Moj'ih si sottopone ad un trattamento ormonale sperimentale che dovrebbe permetterle di generare un figlio HemQuch.
Il trattamento, che si basa sul vaccino sperimentato da Antaak a Qu'Vat nel 2173, permette alla matriarca del Casato di Ngoj di partorire un figlio con le creste di famiglia... e albino, un "abominio contronatura" nella cultura dell'Impero, che richiede che il neonato venga ucciso immediatamente.

Affidato ad una domestica perché lo abbandoni nella neve, al freddo e ai predatori, il bambino viene trovato e salvato da alcuni pirati di Orione che gli danno il nome di Qagh, che in Klingon significa "Errore".

Fonte

NOV TLE "Excelsior: Forged in fire"


2219

Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta
Non applicabile
Oghen

Evento

GOLPE NEYEL

Due anni dopo aver creato un governo planetario su Oghen, i Neyel gettano la maschera: più forti, più numerosi grazie alle enclave in cui sono cresciuti negli ultimi quindici anni, con molte più risorse a disposizione di quante non ne avessero il giorno del loro arrivo e soprattutto con più tecnologia ed armamenti, i Neyel eliminano i vari governi del pianeta e se ne proclamano padroni.
L'Althing viene mantenuto, al duplice scopo di risparmiare ai Neyel il contatto con la feccia aliena che popola Oghen e di mantenere una struttura che assicuri ai nuovi padroni del pianeta che gli schiavi Oghen siano mantenuti sottomessi e produttivi.

Fonte

NOV TLE "2298: The Sundered"

 
HOME
INIZIO SEZIONE
SAGA