USS SELEYA

TIMELINE
08 - 08  
DAL BIG BANG AL XIX SECOLO
XX SECOLO
XXI SECOLO
XXII SECOLO
XXIII SECOLO
XXIV SECOLO
DAL XXV SECOLO
UNIVERSI PARALLELI
 
2020

Data
Data stellare

Luogo

Sconosciuta, 2020
Non applicabile

Nord America, Terra

Evento

VENGONO APERTI I RIFUGI DISTRETTUALI

Per cercare di porre un freno ai sempre maggiori problemi sociali che affliggono gli USA, il governo di Washington avvia il programma dei Rifugi Distrettuali, aree all'interno delle maggiori città dove "collocare provvisoriamente" i disoccupati e i senzatetto. Queste aree vengono isolate dalla città circostante, arrivando a costruire mura di cinta che rendono i Rifugi Distrettuali non dissimili dai ghetti in cui i Nazisti, durante la Seconda Guerra Mondiale, chiudevano gli ebrei in attesa di deportarli nei campi di sterminio.

Per quanto creati con intenzioni benevole, cioè quelle di garantire vitto, alloggio e cure mediche gratuite ai bisognosi, i Rifugi Distrettuali si trasformano ben presto in luoghi in cui si entra ma non si può più uscire. Inoltre, anche se ufficialmente i criminali non possano venire internati nei Rifugi, ben presto le amministrazioni locali iniziano ad inviarvi anche persone con piccoli precedenti (furti, spaccio di droghe, prostituzione) o con problemi mentali. Il sovrappopolamento di queste aree diventa presto un ulteriore problema, con conseguente scarsità di alloggi e cibo (previsti e distribuiti per una popolazione inferiore a quella reale), aumento di malattie e nascita di bande criminali.

Inoltre, i nomi di chi viene deportato nei Rifugi Distrettuali vengono cancellati dai social network e dai registri ufficiali, e ogni collegamento fra l'interno e l'esterno dei Rifugi viene vietato. Anche alla stampa viene vietato per legge di occuparsi dei "residenti" dei Rifugi e delle loro condizioni di vita.

Fonte

DS9 3x11/12 "Past tense / Tempi passati"

Nota

La data di apertura dei primi Rifugi Distrettuali non viene mai dichiarata nella serie DS9.
In NOV "The rings of time" si accenna al fatto che nel 2020 il governo degli USA abbia "appena iniziato" ad inviare persone nei Rifugi.


Data
Data stellare
Luogo

28 giugno 2020
2020.180
Nord America, Terra

Evento

TERMINA LA COSTRUZIONE DELLA USS LEWIS & CLARK

Dopo cinque anni di lavori termina la costruzione della Lewis & Clark: lunga 45 metri, scafo in titanio, è divisa in tre settori che ospitano (da prua a poppa): modulo di comando e laboratori, alloggi e area cargo, sistema di propulsione ad impulso e apparati di comunicazione.

Fonte

NOV "The rings of time"

Al comando della Lewis & Clark viene designato Shaun Christopher, figlio di un pilota USAF che sul finire degli anni '60 del XX secolo ebbe un contatto ravvicinato con una misteriosa nave aliena, il primo documentato dall'USAF dopo Roswell.

Fonte

TOS 1x21 "Tomorrow is yesterday / Domani è ieri"

Shaun Christopher, sul finire del XX secolo, ha fatto parte del gruppo che a Groom Lake ha studiato la tecnologia degli alieni di Roswell e ha costruito il prototipo di nave di classe DY-100.

Fonte

NOV "The Eugenics Wars: The Rise and Fall of Khan Noonien Singh, Vol. 2"

Dopo il momento di euforia all'inizio del XXI secolo, con il lancio delle prime sonde interstellari dotate di motori ad impulso (serie Nomad), la bolla aerospaziale si è sgonfiata a causa degli enormi costi. Fra gli effetti dello scoppio della bolla aerospaziale ci sono l'abbandono della costruzione di altre navi di classe DY-100, la sospensione del programma Renaissance per la costruzione di un nuovo shuttle e una enorme ondata di disoccupazione che il governo degli USA tenta di risolvere con la creazione dei Rifugi Distrettuali, aree delle città in cui confinare i senzatetto e i disoccupati.

La missione della Lewis & Clark è stata finanziata per questioni di prestigio nazionale, quando è diventato chiaro che la Cina avrebbe battuto gli USA nella corsa al ritorno sulla Luna.

Saturno è stato scelto come destinazione per varie ragioni: si trova nel punto più vicino alla Terra da molti secoli; è previsto l'impatto della cometa C/2018-G2 nella stile della Shoemaker-Levy 9 su Giove del 1994 e si vuole cogliere l'occasione per osservare il fenomeno da vicino; si vuole lasciare il primo volo verso Marte alle missioni Ares, che sono in fase di progettazione, e Giove è stato scartato perché si ritiene che le radiazioni emesse dal pianeta siano troppo forti per lo scafo della nave.

Il Comandante Shaun Christopher raggiunge la Lewis & Clark a bordo dello shuttle Renaissance (OV-165), costruito in origine come prototipo di un nuovo modello di orbiter (come accadde all'OV-101 Enterprise) e poi trasformato nel primo ed infine nell'unico modello operativo del nuovo shuttle della NASA.
A bordo della Lewis & Clark, insieme a Shaun Christopher, ci sono Marcus O'Herlihy (medico NASA) e Alice Fontana (una specialista di missione canadese).

La missione della Lewis & Clark è avversata dalla HEL (Human Extinction League, Lega per l'Estinzione Umana), che si pone come "obiettivo" l'eliminazione della pestilenza umana dalla Terra. La HEL è contraria alle missioni spaziali perché diffondono questa stessa "pestilenza" nel cosmo...
Il quartier generale della HEL si trova nel Paget Sound, nello stato di Washington (USA).

Fonte

NOV "The rings of time"

Nota

Si vede l'OV -165 Renaissance nella sigla iniziale di Enterprise, mentre effettua una manovra di sganciamento dalla ISS.


Data
Data stellare

Luogo

30 giugno 2020
2020.182

Nord America, Terra

Evento

PARTENZA DELLA USS LEWIS AND CLARK

Due giorni dopo l'arrivo del suo comandante la Lewis & Clark lascia l'orbita terrestre e si dirige verso Saturno.

Il profilo di missione prevede un volo diretto dalla Terra a Saturno (senza l'utilizzo dell'effetto di fionda gravitazionale per ottenere più velocità) della durata di dodici settimane, quattro settimane di osservazione del pianeta, dei suoi anelli e delle sue lune (oltre naturalmente all'osservazione della cometa C/2018-G2), e un volo di rientro di altre dodici settimane.
Il ritorno sulla Terra è previsto per febbraio 2021.

La Lewis & Clark è spinta da un motore ad impulso (che con una spinta massima di 556.000 km/h è quasi duemila volte meno potente di un motore ad impulso del XXIV secolo), alimentato da un reattore a fusione (un'altra tecnologia di recente introduzione retro-ingegnerizzata a Groom Lake).

Fonte

NOV "The rings of time"

Nota 1

La data di partenza della Lewis & Clark è stata ricostruita: la fonte cita "dopo un po' più di trenta orbite, ognuna di novanta minuti", quindi un po' oltre le quarantacinque ore.
Due giorni corrispondono a quarantotto ore e trentadue orbite, da cui la data di partenza.

Nota 2

La velocità massima della Lewis & Clark è stata ricostruita, in base alla relazione matematica fra i tempi di viaggio (indicati nella fonte) e la distanza fra i corpi celesti visitati: Terra, Fascia degli Asteroidi e Saturno.


Data
Data stellare

Luogo

1 agosto 2020
2020.214

Sistema Sol

Evento

LA LEWIS & CLARK ENTRA NELLA FASCIA DEGLI ASTEROIDI

Poco più di un mese dopo la partenza, la Lewis & Clark inizia l'attraversamento della Fascia degli Asteroidi.
Durante questa fase del viaggio l'attenzione è elevata, non tanto per paura di scontrarsi con un asteroide (sono tutti molto distanziati fra di loro, e anche le varie sonde che nel XX e XXI secolo si sono dirette verso l'esterno del Sistema Solare non hanno mai subito alcun incidente) quanto per il timore che l'attraversamento ad alta velocità delle nubi di polveri possa creare danni allo scafo o alle antenne di trasmissione.

Dopo poco più di undici giorni di navigazione, il 12 agosto, la Lewis & Clark esce dalla Fascia degli Asteroidi e prosegue il suo volo verso Saturno.

Fonte

NOV "The rings of time"

Nota

La data di ingresso nella Fascia degli Asteroidi è stata ricostruita: la fonte parla di "un po' dopo i trenta giorni dalla partenza".
La durata dell'attraversamento è stata ricostruita sulla base dei dati astronomici sull'ampiezza della Fascia e della velocità della Lewis & Clark.


Data
Data stellare

Luogo

1 ottobre 2020
2020.275

Saturno, Sol VI

Evento

LA LEWIS & CLARK ARRIVA SU SATURNO

Dopo poco più di tre mesi di viaggio la Lewis & Clark raggiunge Saturno e si posizione in un'orbita circumpolare (un'orbita perpendicolare all'equatore che la porta ad osservare alternativamente i due poli).
Scopo di questa orbita inusuale è quello di permettere all'equipaggio di studiare il Grande Esagono Polare, chiaramente visibile sul Polo Nord del pianeta ed osservato per la prima volta dalla sonda Voyager 1 nel novembre del 1980.

Fonte

NOV "The rings of time"

Nota 1

La data di arrivo su Saturno è stata ricostruita: la fonte parla di "un po' oltre i tre mesi dalla partenza".

Nota 2

L'Esagono di Saturno è un fenomeno reale: maggiori informazioni su Wikipedia / Esagono di Saturno.

Nota 3

La spiegazione più probabile sull'origine dell'Esagono di Saturno nel video: Origine e causa dell'esagono su Saturno (courtesy Adrian Fartade).


Data
Data stellare

Luogo

4 ottobre 2020
2020.278

Saturno, Sol VI

Evento

"GIORNO DELLA COMETA"

La Lewis & Clark si prepara all'osservazione della cometa C/2018-G2, rilevata da Hubble nel 2018, che dovrebbe precipitare su Saturno in maniera analoga a quanto fatto dalla Shoemaker-Levy 9 su Giove nel 1994. Uno degli obiettivi della missione è appunto quello di studiare da vicino questo fenomeno.

L'equipaggio della Lewis & Clark osserva anche un altro fenomeno, ignoto ed inspiegabile: apparentemente, gli anelli e le lune di Saturno stanno subendo una attrazione gravitazionale maggiore del previsto e che cresce col passare delle ore. L'effetto osservato è che gli anelli iniziano a sovrapporsi gli uni agli altri, facendo diminuire o addirittura scomparire le divisioni fra di loro, e le lune hanno iniziato una discesa a spirale che, se non arrestata, potrebbe portarle a precipitare sul pianeta.
La stessa Lewis & Clark deve continuamente compensare l'orbita per non venire trascinata verso Saturno, ma ogni volta che incrocia il piano degli anelli deve affrontare una concentrazione sempre maggiore di materiale che ne mette in pericolo l'integrità.
Il collasso del sistema di anelli e lune di Saturno sembra essere collegato ad alcune anomalie riscontrabili nell'Esagono Polare, che ha iniziato a rimpicciolirsi e a perdere coesione.

La cometa si rivela però essere una sonda aliena, di ignota origine, che si posiziona sopra all'Esagono Polare e inizia ad emettere un raggio che ottiene l'effetto di "ricaricare" l'Esagono stesso, che nei giorni seguenti non solo riacquista aspetto e dimensioni originali, ma riporta le lune e gli anelli alla loro configurazione nota.
Terminato il compito la sonda si allontana nello spazio profondo.

La NASA decide di secretare l'informazione, che rimane inspiegabile fino al 2270 quando un incidente analogo coinvolge la USS Enterprise e la colonia mineraria Skagway, su una luna del gigante gassoso Klondike VI, pianeta che mostra un esagono polare del tutto analogo a quello di Saturno.
In questa occasione, grazie anche a uno studio ravvicinato della sonda e delle iscrizioni sul suo scafo, l'equipaggio della Enterprise ipotizza il coinvolgimento dei Protettori.

Fonti

NOV "The rings of time"
Per la cometa Shoemaker-Levy 9: Evento storico

Nota

La data del "Giorno della Cometa" è stata ricostruita: la fonte riporta che la Lewis & Clark è in orbita attorno a Saturno da settantadue ore


Data
Data stellare

Luogo

21 ottobre 2020
2020.295

Saturno, Sol VI

Evento

INCIDENTE SULLA LEWIS & CLARK

Nella sezione laboratorio della Lewis & Clark scoppia un incendio, che viene a fatica domato aprendo dall'esterno un boccaporto dello scafo.
L'incidente, simile a quanto accaduto alla Stazione Spaziale MIR il 24 febbraio 1997, mette in pericolo la vita dell'equipaggio e convince la NASA ad accorciare di una settimana la durata della missione.
La causa dell'incidente rimane sconosciuta fino al giorno successivo.

Fonte

NOV "The rings of time"

Nota

La data dell'incidente è stata ricostruita: accade il giorno prima della partenza, che a sua volta è stata anticipata di una settimana rispetto al previsto (29 ottobre, calcolato aggiungendo quattro settimane alla data di arrivo del 1 ottobre).


Data
Data stellare

Luogo

22 ottobre 2020
2020.296

Saturno, Sol VI

Evento

DIROTTAMENTO DELLA LEWIS & CLARK

A meno di dodici ore dalla prevista partenza per tornare sulla Terra, la Lewis & Clark esce dall'orbita circumpolare di Saturno e punta verso il gigante gassoso.
Autore del sabotaggio è il Dottor O'Herlihy che - dopo essere stato fermato dagli altri due astronauti - si giustifica affermando che la propria figlia Tera è stata sequestrata dalla HEL, che minaccia di ucciderla se la missione dovesse avere successo. Il Dottor O'Herlihy confessa inoltre di essere stato l'autore dell'incendio del giorno prima, sempre per la stessa ragione.

Dopo che le autorità statunitensi vengono informate dal Capitano Christopher, il quartier generale della HEL, nello Stato di Washington (USA), viene preso d'assalto da unità speciali e Tera O'Herlihy viene liberata. All'epoca le autorità decidono di secretare l'accaduto e, ufficialmente, al rientro sulla Terra il Dottor O'Herlihy lascia il servizio "per lo stress accumulato durante la missione".

Tera O'Herlihy, con il nome di Tera Franklin, ha comandato la Missione Ares V nel 2032, terza missione umana a sbarcare sul Pianeta Rosso.

Fonte

NOV "The rings of time"

Nota 1

La data di partenza è stata ricostruita, sulla base della data prevista inizialmente (29 ottobre), calcolata aggiungendo quattro settimane alla data di arrivo su Saturno.

Nota 2

Il comando della missione Ares V è stato ricostruito: la fonte cita che Tera Franklin ha guidato una delle prime missioni Ares nel 2032, e secondo VOY 6x08 "One small step / Un piccolo passo" le uniche due missioni Ares di quell'anno furono la Ares IV (con equipaggio Kelly, Kumagawa e Novakovich) a fine ottobre e la Ares V tre settimane dopo.
Ne consegue che Tera Franklin non può che essere stata al comando della Missione Ares V.


2021

Data
Data stellare

Luogo

8 gennaio 2021
2021.8
Nord America, Terra

Evento

RIENTRO DELLA LEWIS & CLARK

Dopo poco più di tre mesi di viaggio, senza eventi degni di nota, la USS Lewis & Clark rientra nell'orbita terrestre, concludendo la prima storica missione umana nel Sistema Solare esterno.

Fonte

NOV "The rings of time"

Nota

La data è stata ricostruita.


2024

Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta, 2024
Non Applicabile
Europa, Terra

Evento

RIUNIFICAZIONE DELL'IRLANDA

Dopo un periodo di lotta e violenze di matrice politica, a causa dei crescenti costi umani e materiali la Gran Bretagna concede l'indipendenza all'Irlanda del Nord.
Come era accaduto nel 1990, quando dopo il crollo del Muro di Berlino le due Germanie si sono riunificate, dopo più di ottocentocinquant'anni di dominio inglese l'Isola di Smeraldo torna ad essere uno stato unito ed indipendente.

Fonte

TNG 3x12 "The high ground / I terroristi di Rutia"

Nota 1

Nella fonte, Data ricorda questo evento come uno dei casi in cui la violenza, applicata alla lotta indipendentista, ha prodotto il risultato desiderato.

Nota 2

Il Regno d'Irlanda era stato annesso al Regno Unito di Gran Bretagna - che ha quindi assunto il nome ufficiale di Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda - il 1 gennaio 1801, con l'entrata in vigore dell'Atto di Unione.

La Guerra d'Indipendenza Irlandese del 1919-1921 ha portato alla firma del Trattato Anglo-Irlandese e alla nascita, nel dicembre 1921, del Libero Stato d'Irlanda.

Il Libero Stato d'Irlanda diventa Repubblica d'Irlanda nell'aprile 1949 , con la ratifica del Republic of Ireland Act, ma gli abitanti dell'Isola di Smeraldo devono attendere fino al 2024 per vedere le sei contee dell'Ulster riunificate alle ventisei della Repubblica.


2026

Data
Data stellare
Luogo

Sconosciuta, 2026
Non Applicabile
Nord America, Terra

Evento

TERZA GUERRA MONDIALE - ATTACCO TERRORISTICO ATOMICO AGLI USA

Il Colonnello Philip Green, leader di un movimento ecoterrorista estremista, colpisce con bombe nucleari "sporche" venticinque città americane, dando il via alla Terza Guerra Mondiale.
Le ragioni dell'attacco agli USA vengono fatte risalire a questioni di manipolazione genetica e miglioramento del genoma umano.

Fonte

ENT 4x18/19 "In a mirror, darkly / In uno specchio oscuro"

L'attacco del Colonnello Green provoca trentasette milioni di morti.

Fonte

TOS 3x22 "The savage curtain / Sfida all'ultimo sangue"

Nota 1

L'anno di inizio della Terza Guerra Mondiale è visibile nell'Archivio Storico della Federazione che il Capitano Archer dello Specchio consulta sulla USS Defiant, che riporta anche le ragioni dello scoppio della guerra.
L'anno di inizio della Terza Guerra Mondiale è canonico, ma altre fonti citano anni e situazioni differenti come cause scatenanti. Si può ipotizzare che questo sia dovuto ad una analisi retrospettiva della Terza Guerra Mondiale, così come l'analisi retrospettiva degli eventi alla fine del XX secolo ha portato alla definizione di "Guerre Eugenetiche".

Considerando il discorso del Colonnello Green che si vede in ENT 4x20 "Demons / Demoni" si può ipotizzare che fosse contrario a manipolazioni e miglioramenti "artificiali" degli essere umani (a cui il governo USA potrebbe essere invece stato favorevole, anche per contrastare sforzi simili da parte della ECON), mentre il Movimento Ottimale di cui Green è uno dei fondatori e leader (NOV "Federation") è favorevole al miglioramento "selettivo" di tutta la razza umana, in questo discostandosi dalle teorie di Khan e del Progetto Crisalide.

Si può inoltre ipotizzare che fra le ragioni dell'attacco del Colonnello Green agli USA ci sia stata anche la decisione di quel governo, presa due anni prima, di iniziare politiche sociali a favore dei più bisognosi: questa decisione non può che essere in contrasto con la filosofia del Movimento Ottimale sulla sopravvivenza dei più adatti, e un leader estremista non può non vedere questa azione come un colpo di stato "socialista" da parte del governo americano.

Nota 2

L'impiego di bombe sporche è ipotizzato, per spiegare l'alto numero di morti unito al fatto che molte città non sembrano aver subito danni materiali rilevanti.
Il numero di città colpite e un loro parziale elenco, che comprende New York e Washington, vengono da "Star Trek: Expanded Universe".
Sembra che la città di San Francisco non sia stata colpita da questo attacco, si ignora se per scelta deliberata o perché l'attacco in sé sia fallito; in ogni caso, sembra che in questo periodo San Francisco assuma la rilevanza mondiale che ha poi conservato nei secoli successivi.

 
HOME
INIZIO SEZIONE
SAGA